Lo Statuto

Lo statuto è stato scritto nel 1995, e è cambiato solo leggermente nel corso degli anni. Potremmo non farvi riferimento spesso, ma rimane il principio guida della nostra scuola, e sottende la nostra filosofia, curriculum e insegnamento, e tutto il nostro processo decisionale:

Fornire il più alto livello di insegnamento nei metodi classici di disegno, pittura e scultura per gli studenti che desiderano intraprendere una carriera come artisti professionisti nella tradizione realista.

Filosofia
La Florence Academy of Art è un piccolo e dinamico centro dedicato alla formazione di giovani artisti attraverso la combinazione di un’intensa osservazione con abilità artigianali avanzate. Il curriculum deriva dalla tradizione classico-realista radicata nell’Ottocento (ad esempio nell’insegnamento nelle accademie francesi dei maestri pittori come Gérôme, Bonnat e Carlos Duran) ma affronta anche la posizione creativa e professionale dell’artista nell’ epoca contemporanea.

È opinione di questa Accademia che nel corso del XX secolo importanti movimenti d’arte abbiano costantemente distolto l’attenzione (e l’insegnamento) dall’osservazione stretta del mondo materiale e dall’acquisizione di forti capacità tecniche, in una posizione in cui il pensiero artistico coesivo è inesorabilmente frammentato dalla spinta verso una maggiore espressione individuale.

L’Accademia offre quindi agli studenti l’opportunità di esplorare aspetti distintivi del loro soggetto prescelto attraverso lo sviluppo di considerevoli capacità di disegno, lo studio diretto di opere degli antichi maestri e una profonda comprensione pratica dei materiali e dei metodi dell’artista. In questo modo, e attraverso la conseguente identificazione di chiari obiettivi artistici, gli studenti acquisiscono una consapevolezza creativa, una comprensione visiva e capacità artistiche sottili e precise.

Lo studio presso la FAA si concentra sull’importanza del disegno (in particolare il disegno della figura umana) come mezzo per acquisire abilità nella pittura o nella scultura. Attraverso un’osservazione intensa gli studenti acquisiscono una cultura visiva che consente loro di interpretare i valori umanisti nel loro lavoro e, alla fine, cercano di creare un’opera di rilevanza universale.

Il programma, come quello delle Accademie francesi, si basa su una progressione sistematica attraverso le discipline classiche, interpretando gli elementi di base della composizione, della forma, dell’armonia dei colori e dell’espressione. L’avanzamento a ogni livello di studio dipende dal completamento con successo del livello precedente. In questo modo, il programma viene accuratamente abbinato a ciascun individuo e non viene imposto in un contesto di “gruppo di studio”.

Obiettivi istituzionali
In sintesi, l’Accademia si propone di formare gli artisti a:

  • disegnare ad un livello eccellente
  • eseguire lavori di pittura o scultura ad alto livello di maestria professionale
  • acquisire una profonda comprensione delle opere e dei metodi degli antichi maestri
  • acquisire una solida conoscenza delle pratiche commerciali nelle Belle Arti